Antico Aranceto


Vai ai contenuti

Il Palazzo e la sua storia



Il Palazzo Papaleo, si trova nella piazza principale di Bagnolo del Salento, opposto alla chiesta come nella tradizione architettonica ed urbanistica di un tempo.

Il Palazzo venne trasformato nel basso Medioevo, in fortezza, con l'edificazione di un torrione sul lato nord, munito di fenditoie e camminamento di ronda, per difendere il territorio dalle frequenti incursioni dei Turchi e dei Saraceni ( è da queste parti che è nato il detto popolare "mamma li turchi !").



La struttura attuale del Palazzo è il risultato di varie aggiunte e rimaneggiamenti susseguitesi nei secoli, per sopperire alle nuove e diverse necessità del "dominus", e della sua vita interna sino alla armonizzazione finale con la costruzione della odierna facciata del 1870, voluta dal bisnonno degli attuali proprietari.
Il Palazzo è sotto la tutela dei Beni di valore storico dei beni culturali ed un'ala è in fase di progettazione e restauro conservativo.
Il complesso nei secoli scorsi era il fulcro della vita del borgo ed il luogo è ricco di fascino e storia, e ha dato origine a varie storie e leggende, ancora vive nel ricordo popolare.

Bagnolo del Salento è un tipico piccolo paese salentino immerso nella campagna tra distese di ulivi ed aranceti a circa 8 Km da Otranto.
Il suo nome deriva da balneum, quindi Bagnuolo, ossia luogo di delizia e di bagni degli antichi romani. Anche l’emblema cittadino rappresentato da una sirena, conduce al concetto dell’acqua e del bagno. Nei dintorni vi sono numerose testimonianze archeologiche delle popolazioni che già abitavano queste terre negli anni avanti Cristo.


Home Page | IL B e B Antico Aranceto | Il Palazzo e la sua storia | Le Camere | Cose da Fare e da Vedere | I prezzi e prenotazioni | Come arrivare | Dicono di noi | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu